CIRCUITO VAPORE VIVO “NOVEGRO RAILWAY”

Il Circuito Vapore Vivo inserito nell’area verde del Parco Esposizioni Novegro trae origine dalle esperienze di supporto e animazione della Mostra Hobby Model Expo realizzate agli inizi degli anni novanta.

Dopo “l’assaggio” di una ventina di metri lineari installati per il corso dell’esposizione da parte dell’Ing.Baldo, in un’insolita scala 1:10, davanti al padiglione B, fu la volta, sempre nella stessa zona, di un circuito in tondo, ancora temporaneo, realizzato dal Gruppo 835 di Fiume Veneto.

Da questo incontro nasce un’intensa collaborazione e amicizia che sfocia nel proposito di costruire un vero e proprio circuito permanente, questa volta nella grande area parco che si stava formando aldilà dei padiglioni.

Figure come Umberto Grafiti e Loris Toneguzzo arricchite dal ruolo direttivo del Geom.Enrico Figin, rimarranno per anni legate al Vapore Vivo di Novegro come sostenitori e protagonisti delle performance promosse ad ogni edizione di Hobby Model Expo.

Intanto le esigenze aumentano anche sotto la spinta degli appassionati che vedono in Novegro un punto di riferimento essenziale per il loro hobby.

Si arriva così agli anni più vicini in cui emergono nuovi amici come Amelio Strigazzi e Giorgio Bandinu insieme ai quali il Circuito si allunga comprendendo sia il tracciato di 5” che quello di 7 ¼”.

Ma è con il team oggi consolidato con Lorenzo Lobbia, Danilo Catanzano e Claudio Finotto che l’impianto si perfeziona e si arricchisce ulteriormente fino alle condizioni attualmente visibili e godibili dai tanti visitatori delle Mostre di Novegro e non solo di quelle dedicate al modellismo.

DATI TECNICI

Deposito: Struttura in legno monoplanare di circa 100 mq. accogliente n.7 binari in parallelo e attrezzature di officina.

Elevatore: Apparecchiatura ad elevazione manuale per lo scarico dei treni dai mezzi di trasporto fino al piano dei binari e posizionamento sul banco di lavoro.

Lunghezza tracciato: Scala 5” ml. 720 – Scala 7 ¼” ml.600.

Locomotive di proprietà: AMTRAK GENESIS Scala 7 ¼” motore a scoppio – FS D 341 scala 7 ¼” motore a scoppio. A questa dotazione si aggiungono altre locomotive a vapore, elettriche e a scoppio, nelle due scale, in deposito permanente in numero di circa dieci. Sono inoltre proprietà dell’impianto un congruo numero di carrelli per il trasporto del pubblico.

Cabina: Cabina autonoma di controllo e comando centralizzato di tutti gli scambi.