Iscriviti alla newsletter



Sei gia' iscritto alla newsletter e vuoi cancellarti? Clicca qui!

Richiesta info

Nome e Cognome Telefono Email Messaggio
verification code
Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003
WIFI Zone
NEWS » MILITALIA E IL CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA

MILITALIA E IL CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA

Come tutti gli appassionati sanno, la Rassegna di militaria di Novegro è diventata negli anni un importante punto di riferimento per chi coltiva i sentimenti di Patria e i valori che si esprimono nella sua tradizione militare. Un processo di ricomposizione morale e civile che supera pulsioni bellicistiche fuori luogo per coltivare le espressioni più alte della “militarità” che contempla, per questo, anche il rispetto e la curiosità nei confronti della storia di altre patrie e altri  popoli.

Cosa tutta diversa dal “pacifismo” che spesso diviene strumento di disarmo morale e condizione di annullamento dei propri diritti di sovranità e libertà.

Senza pertanto nulla togliere, anzi rafforzandone la validità dei presupposti, al valore della comunanza europea, indubbiamente frantumata dall’immane conflitto, già mettiamo le mani avanti su di una interpretazione “istituzionale” del ’15-’18 improntata ai postulati dell’inutile strage. Uno scenario di penosa afflizione in cui i veri eroi sono soldati recalcitranti mandati inconsapevolmente a morire da ufficiali imbevuti di retorica nazionalista, e semplici esaltati quelli che si sono proposti in azioni di coraggio, con fine spesso mortale, nel nome della Patria e della sua bandiera.

Diciamo subito che per Militalia non sarà così. Conscia di sostenere come in altre circostanze l’onere dell’orgoglio di ideali patriottici che passano attraverso una rigorosa ricerca di documenti e testimonianze di verità, la Manifestazione porrà la Grande guerra nella sua inconfutabile luce di ultima epopea risorgimentale nel compimento dell’unità nazionale. Al centro, gli eroi veri e la figura di Re Vittorio Emanuele III che fu l’indiscusso protagonista, sotto ogni profilo, del suo epilogo vittorioso.

COMIS c/o Parco Esposizioni Novegro - Tutti i diritti riservati 2013 - P.Iva 08610390158