Iscriviti alla newsletter



Sei gia' iscritto alla newsletter e vuoi cancellarti? Clicca qui!

Richiesta info

Nome e Cognome Telefono Email Messaggio
Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003
WIFI Zone
NEWS » MILANO FARA’ VERAMENTE SISTEMA SUI LIBRI?

MILANO FARA’ VERAMENTE SISTEMA SUI LIBRI?

Milano si sta infervorando già adesso per gli appuntamenti sui libri del 2018. Anzi, sull’appuntamento per eccellenza, quel “Tempo di libri” il cui esordio non è stato dei più brillanti ma che vuole continuare la sua sfida con Torino. Coinvolgendo tutta Milano. Così almeno hanno solennemente affermato gli organizzatori, trascinati buoni ultimi su quel modello del Fuorisalone a cui tutti aspirano senza mai riuscirci in pieno. Staremo a vedere. Intanto è bene che se ne parli purchè non sia un abile specchietto per circoscrivere ai soliti noti spazi ed eventi del centro di Milano.

Se deve invalere un vero spirito collaborativo ecco allora che la macchina più grossa, e Tempo di libri lo è per la caratura dei partners, dovrebbe esercitare realmente il ruolo di apripista facendo diventare il mese di marzo quello dei libri: una primavera milanese dell’editoria che raccoglie e promuove tutti gli eventi con una benefica dilatazione dei tempi e degli spazi. Tempo di libri dall’8 al 12 marzo a Fiera Milano City, Book Pride dal 23 al 25 marzo al MUDEC e in mezzo, perché no, Byblos nei giorni 17 e 18 marzo al Parco Esposizioni Novegro.

Quando l’illustre curatore della fiera milanese indica le sinergie possibili sul tappeto, dal cinema ai videogiochi, dal fumetto ai libri d’epoca, sembra l’elencazione della mission di Novegro che proprio su questi argomenti si sta ritagliando un ruolo sempre più rilevante.

Per ora ci fermiamo ai libri d’epoca ed antichi che di Byblos sono il piatto forte in attesa che gli amanti del “cartaceo” spingano la proposta anche verso lidi per ora non toccati come produzioni contemporanee di nicchia o edizioni rare.

Diamo tempo al tempo. Per ora basta l’attenzione di chi ha lanciato il messaggio e deve dimostrare che il proprio non è solo facile propaganda ma un obbiettivo di vera e profonda riacculturazione di tutta la metropoli. Nessuno escluso.

COMIS c/o Parco Esposizioni Novegro - Tutti i diritti riservati 2013 - P.Iva 08610390158