Iscriviti alla newsletter



Sei gia' iscritto alla newsletter e vuoi cancellarti? Clicca qui!

Richiesta info

Nome e Cognome Telefono Email Messaggio
verification code
Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003
WIFI Zone
Le Fiere A - Z » Hobby Model Expo » Programma Manifestazioni 2017

Programma Manifestazioni 2017

ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SCALA G

VENERDI' 29 SETTEMBRE
- dalle 10 alle 18 continuato
Vapore Vivo in Scala G
L'emozione di una piccola, grande ferrovia a vapore in scala 1:22,5.
Sul tracciato a vapore vivo si alternano convogli e mezzi provenienti dalle collezioni dei soci.
AREA ESTERNA PADIGLIONE B --- Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia

- alle 15.30
Presentazione Plastico Modulare Mo.Mi Italia 
Presentazione della parte italiana del grande sistema modulare Europeo in Scala G.
Incontro tecnico curato dal socio Riccardo Salvati autore dei moduli su standard Mo.Mi. Verranno spiegate le linee guida dello Standard Mo.Mi. e saranno illustrate le modalità di realizzazione dei moduli secondo standard. Note tecniche e condivisione dei piani di lavoro.
Padiglione C - Corsia C - Stand 28 Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia 

- alle 11.30 - 14.00 - 17.00 - 18.30
Toy Train
Area Gioco per bimbi con animazione e premiazione dei disegni più belli. Possibilità per tutti i bimbi di fare "scuola guida" su un tracciato allestito anche per i più piccoli. Per i più grandi la possibilità di comandare uno dei treni presenti sul grande tracciato dell'area esterna al Padiglione B e diventare "macchinista" o "capostazione".
Padiglione C - Corsia C - Stand 28  Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia


SABATO 30 SETTEMBRE
- dalle 10 alle 18 continuato
Vapore Vivo in Scala G
L'emozione di una piccola, grande ferrovia a vapore in scala 1:22,5. Sul tracciato a vapore vivo si alternano convogli e mezzi provenienti dalle collezioni dei soci.
AREA ESTERNA PADIGLIONE B Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia

- dalle 10 alle 18 continuato 
I Treni della Minitalia
Rassegna di modelli in Scala G a tema Italiano provenienti dal parco tematico Minitalia-Leolandia. Occasione unica in Italia per prendere contatto con i modelli dei grandi treni delle Ferrovie Italiane realizzati artigianalmente in Scala G. 
AREA ESTERNA PADIGLIONE B Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia 

- dalle 11.30 alle 18.30
Toy Train
Area Gioco per bimbi con animazione e premiazione dei disegni più belli. Possibilità per tutti i bimbi di fare "scuola guida" su un tracciato allestito anche per i più piccoli. Per i più grandi la possibilità di comandare uno dei treni presenti sul grande tracciato dell'area esterna al Padiglione B e diventare "macchinista" o "capostazione". 
Padiglione C - Corsia C - Stand 28 Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia

- alle 11.30
Premiazione Gruppo più attivo sul Territorio 2017
Momento di festa in occasione del ricevimento del premio che sarà consegnato dai responsabili dell'Hobby Model Expo e dal personale della LGB/Maerklin.
Padiglione C - Corsia C - Stand 28 Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia  

- alle 14.30
II Memorial dedicato a Giuseppe Luca Maggiora
Incontro di appassionati della Scala G in memoria di Giuseppe Luca Maggiora detto "GiusLuca". Ricordo dell'Amico scomparso con una sessione di treni speciali che si alterneranno sul tracciato modulare a standard Mo.Mi.
Padiglione C - Corsia C - Stand 28 Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia 

- alle 18.30
Aperitreno Scala G
Aperitivo offerto dalla nostra Associazione e servito.... dai nostri treni !
Padiglione C - Corsia C - Stand 28 Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia


DOMENICA 1 OTTOBRE
- dalle 10.00 - 18.00
Vapore Vivo in Scala G
L'emozione di una piccola, grande ferrovia a vapore in scala 1:22,5. Sul tracciato a vapore vivo si alternano convogli e mezzi provenienti dalle collezioni dei soci.
AREA ESTERNA PADIGLIONE B Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia

- dalle 10.00 - 18.00
I Treni della Minitalia
Rassegna di modelli in Scala G a tema Italiano provenienti dal parco tematico Minitalia-Leolandia. Occasione unica in Italia per prendere contatto con i grandi modelli dei treni delle Ferrovie Italiane realizzati artigianalmente in Scala G.  
AREA ESTERNA PADIGLIONE B Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia

- dalle 11.30 alle 18.00
Toy Train 
Area Gioco per bimbi con animazione e consegna dei riconoscimenti per i progetti ferroviari più originali. Possibilità per tutti i bimbi di fare "scuola guida" su un tracciato allestito anche per i più piccoli. Per i più grandi la possibilità di comandare uno dei treni presenti sul grande tracciato dell'area esterna al Padiglione B e diventare "macchinista" o "capostazione". 
Padiglione C - Corsia C - Stand 28 --- Associazione Amici della Scala G - Ferrovie da Giardino Italia


ARCAMODELLISMO
Padiglione D

Plastico Lego
Il diorama in costruzioni Lego comprende uno dei monumenti più caratteristici di Torino, circondato da un circuito dinamico su cui circolano varie vetture tranviarie torinesi, sia moderne che d'epoca. Spiccano tra i modelli le vetture restaurate da Atts (Associazione Torinese Tram Storici) come la 502, vettura a due assi del 1924, la 312 ex rete Stefer di Roma (il tram di Cinecittà) e la 2598, motrice simbolo degli anni '30 torinesi.
Tutte le costruzioni sono progetti originali realizzati senza alcuna modifica dei mattoncini in plastica della ditta danese. Non sono in commercio benché i pezzi utilizzati siano presenti in numerosi kit di montaggio attualmente nei negozi. I tram hanno una scala approssimativa di 1:35.

Diorama di “Scassone Scalo”
Composto da due moduli di m 1x0,3 rappresenta una piccola stazione pre-appenninica di scalo del paese di Scassone situato a pochi chilometri di distanza sulla strada appenninica.
La linea è a singolo binario, la Stazione ha un binario di raddoppio e tronchino a doppia funzione:  un lato per carico/scarico dei carri merce mentre l’altro funge da stazione di testa per automotrici. Un automotore da manovra si occupa di movimentare i carri per il carico di frutta ed ortaggi che si coltivano nei pressi.
L’ambientazione è a cavallo tra gli anni 80 e 90 del secolo scorso.

Plastico “Città Axtratta”
Axtratta, realizzata da Aldo Gigli (past-president di Arcamodellismo) ,  è una “città- museo” di fantasia, materializzazione di un’idea, più che la riproduzione di una realtà, dedicato alla storia del tram elettrico. Il plastico rappresenta quindi una città ambientata nei primi anni 60 del ‘900.
Viene riprodotto con questo plastico un capolinea tranviario, una zona archeologica, il palazzo del comune, il borgo vecchio con la piazza del mercato, il giardino della cultura, i nuovi quartieri, la chiesa di San Rocco, il giardino dei bimbi, il palazzo della Regione, il palazzo prefettizio in stile Littorio (Razionalismo italiano).
La topografia di Axtratta è ad assi ortogonali simili a Torino. I corsi e le vie sono dedicati a persone scomparse in ambito modellistico quali ; Arnaldo Phocher, Enrico Milan, Mario Castaldi, Erminio Mascherpa, Francesco Ogliari, Giovanni Cornolò.
Tutti i manufatti, ad esclusione dei lampioni illuminabili, i pali tranviari, i binari , il monumento ai poeti, sono stati costruiti manualmente.
HTM – Historic tramways model è l’ipotetico gestore delle tranvie di Axtratta, il cui materiale è composto da modelli  di varie epoche e nazionalità.

Diorama “San Marco in Lamis”
Riproduzione parziale della stazione di “San Marco in Lamis”, al vero in una tratta delle Ferrovie del Gargano dismessa il 19 settembre 2015.
Diorama statico di m 0,80x0,40 ritraente il fabbricato viaggiatori, con ricostruzione anche dell’arredo interno, annesso magazzino merci e parte dei due binari del piazzale della stazione.
I fabbricati, sono totalmente realizzati in proprio di forex utilizzando le misure originali; i tetti sono in cartoncino ondulato e gli infissi sono riprodotti in cartoncino ritagliato a plotter da disegno CAD.
La vegetazione è erba in fiocchi in diversi colori messa con un applicatore elettrostatico;  alberi ed arbusti sono riprodotti utilizzando la nota teloxis aristata anche essa verniciata e cosparsa con fiocchi a foglia. 

Plastico “Fermata di…”
Plastico “a passerella” ispirato ad un’ambientazione imprecisata, permette di vedere transitare qualsiasi treno, di qualsiasi nazionalità e di qualsiasi epoca.
La fermata, anonima e senza alcun tipo di riferimento, lascia libero sfogo alla fantasia dell’osservatore, offrendo in base ai treni che vi transitano o vi si fermano, la possibilità di infinite interpretazioni sul suo nome.
Scala N (1:160) di m 2,1 x 0,56 con struttura autoportante e alimentazione sia analogica sia digitale (DCC).

Diorama “Fabbricato Industriale"
Rappresentazione di fantasia di fabbricato industriale degli anni 1920, ubicato in una periferia urbana,  in prossimità di una linea ferroviaria, ma non servito da raccordo specifico.
Si riproduce quindi il trasporto di un carro merci, per il rifornimento di materia prima e spedizione dei prodotti finiti, a mezzo di un carrello stradale trainato da autocarro.
La linea ferroviaria secondaria, successiva all'edificazione del fabbricato, transita ora lungo il confine dell'industria.

Plastico “Piani di Morozzo”
Contenuto in una “scatola scenica” di m 9 x 1, è ambientato negli anni ’70 del secolo scorso, riproduce il tipico paesaggio del basso Piemonte caratterizzato da colline con vigneti (Langhe) e le propaggini delle Alpi Marittime.
Scala H0, trazione Diesel/Vapore, alimentazione digitale con sistemi di controllo e interfaccia col PC realizzati in proprio.

 


ESPOSIZIONE DI DIORAMI E PLASTICI FERROVIARI MODULARI A CURA DI 
A.C.T., A.F.L., Arcamodellismo, American Railroad in the ‘50 Gruppo modellistico “I Fontanili”, Associazione Amici Scala N, Club Modellismo Pavese, F.I.M.F., Fermodellisti Greco-Pirelli Milano, Gruppo Appassionati Scala TT, Gruppo amici piccole tramvie, Gruppo Fermodellistico “Binari d’Italia”, Gruppo Fermodellistico E656, Gruppo Fermodellistico Milanese, Gruppo fermodellistico Piombinese, Top Rail.
PADIGLIONI C e D 


A.M.O.N. Associazione Modellismo Navigante
Competizioni di modelli a vela radiocomandati: al timone i ragazzi del pubblico.
Esibizione di sommergibili radiocomandati: gli skipper saranno i proprietari.

A.M.M. – ASSOCIAZIONE MODELLISTI MILANO 
Evoluzioni di modelli navali vari: batiscafi, sottomarini, scontro fuoco fra due galeoni.
Battaglia navale
Scuola di navigazione radiocomandata per ragazzi, con rilascio di attestato “Capitano di lungo corso”.

ASSOCIAZIONE MODELLISMO E STORIA - FIRENZE
Evoluzioni di modelli navali vari: batiscafi, sottomarini, scontro fuoco fra due galeoni.
Battaglia navale
AREA ESTERNA - VASCHE MODELLISMO NAVALE


IPMS MILANO
40a mostra concorso nazionale Trofeo “Soci Fondatori” 
Campionato italiano di plastimodellismo IPMS 2017
Padiglione C Corsia A Stand nr. 14


VARIO ELICOTTERI
Venerdì, sabato e domenica
Esibizione di elicotteri telecomandati VARIO HELICOPTER.
Modelli in scale diverse, dall’ 1:4 all 1/8, di circa 250 cm di lunghezza, quasi tutti motorizzati a turbina, quindi lo stesso motore dei fratelli maggiori.  Sono lo “stato dell’arte” dei modelli che riproducono in “piccolo” macchine volanti vere.
AREA VOLO ESTERNA e Padiglione C Corsia A Stand nr. 21


GRUPPO ITALIANO ATTACCHI
Giri in carrozze d'epoca
Sabato 30 settembre dalle 14 alle 17.30
Domenica 1 ottobre dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30
AREA ESTERNA


TSRL - COMITATO TRASPORTO STORICO DI ROMA E LAZIO
In anteprima esclusiva a Novegro il modello realizzato dal TSRL riproducente in scala H0m il treno bloccato urbano 420 della ferrovia Roma-Fiuggi.
Il treno è composto da tre pezzi di cui due carrozze semipilota e una elettromotrice intermedia riproducenti un treno circolante tra gli anni ’60 e la fine degli anni ’80.
Cassa, telai, carrelli e dettagli del modello realizzati in 3D;
riproduzione degli interni con cabina di guida e sedili passeggeri;
Pantografi in fotoincisione.

Disponibile sia in versione folle sia motorizzato con carrello motore Halling.
Il motore, compatto, rimane nascosto sotto la linea dei finestrini; i convogli motorizzati sono predisposti con presa NEM651 a 6 poli e fanali con led bianchi secondo il senso di marcia.
Ogni modello viene assemblato a mano.

Disponibile in kit o montato, folle o con motorizzazione.
Per info e prenotazioni: http://www.tsrl.it/modellismo/

  

 


Clicca sull'immagine per ingrandirla

COMIS c/o Parco Esposizioni Novegro - Tutti i diritti riservati 2013 - P.Iva 08610390158